Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

IL CORPO DEL COLORE – La pittura neoromantica ed espressionista italiana degli anni Trenta

Fondazione Carispezia inaugura, sabato 3 dicembre a, nei propri spazi espositivi (via D. Chiodo, 36 La Spezia) la mostra IL CORPO DEL COLORE. La pittura neoromantica ed espressionista italiana degli anni trenta. Opere dalla Collezione Giuseppe Iannaccone.

Rivoluzionari del sentimento, dei temi, del colore: artisti che non hanno paura di essere incarcerati, esclusi e relegati pur di dare una lettura chiara, intima e reale del proprio vissuto: sono i protagonisti di questa nuova mostra, a cura di Collezione Giuseppe Iannaccone, visibile fino al 2 aprile 2023.

La scelta delle opere prevede il colore come elemento centrale, manifesto programmatico e spirituale di un’arte nuova, mezzo espressivo caratterizzante dei singoli artisti ma anche strumento di dialogo tra loro: pastoso ed energico o candido e leggero, permette di entrare nelle storie dei soggetti ritratti diventando corpo, presenza e materia.

In sei sale, il percorso espositivo non segue una sequenza cronologica o geografica, ma affronta temi intimi e universali – la guerra, le disuguaglianze, la degenerazione sociale – che evidenziano l’intensità del momento storico e i sentimenti più nascosti degli artisti.

Per maggiori informazioni cliccare qui 

Crediti opera: Aligi Sassu, Battaglia de tra cavalieri, 1941 Olio su tela @SIAE Aligi Sassu 2022

Leave a comment