Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Nel 1994 Michelangelo Pistoletto scelse Pistoia per presentare Progetto Arte, progetto utopico che trovò poi la sua realizzazione a Biella con Cittadellarte. Oggi, a distanza di quasi trent’anni, in occasione del suo ottantanovesimo compleanno, il Maestro torna nella città toscana per l’apertura di PISTOLETTO PISTOIA. Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria. In collaborazione con Fondazione Pistoletto Cittadellarte, la mostra è stata realizzata da Pistoia Musei, sistema museale nato dalla volontà di Fondazione Caript, e dal 25 giugno al 25 settembre animerà palazzi e luoghi pubblici della città.

In mostra alcune delle sue opere più iconiche – come la Venere degli Stracci, Love Difference – Mar Mediterraneo, Tempo del Giudizio (Islam, Cristianesimo, Buddismo, Ebraismo), Terzo Paradiso, Porta Segno Arte, Sfera di giornali – accanto ad altre create appositamente per la mostra, tutte allestite in edifici di valore storico e identitario della città. Un progetto cura di Monica Preti, direttrice di Pistoia Musei,  che si presenta come mostra costellazione e, veicolando azioni in tutta la città e nel suo territorio, indica la strada per una ridefinizione del tessuto urbano e sociale.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Leave a comment

© 2021, Designed & Developed By GEB Software All Rights Reserved